La storia

Il Golf Feudo di Asti sorge in Piemonte, a pochi km dal centro di Asti, nel cuore delle colline del Monferrato. Un anfiteatro naturale, ricco di storia, che ospita i vigneti più conosciuti al mondo in un territorio di rara bellezza. All’interno di questo territorio, divenuto da breve patrimonio dell’UNESCO, in un lotto di circa 100 ettari, qualificato dalla presenza del palazzo del Conte Gazzelli di Rossana e degli edifici annessi, è stato realizzato il campo da golf “Golf feudo di Asti” ed è in corso lo sviluppo residenziale e ricettivo annesso.

La villa padronale del ‘700, posizionata al centro della tenuta tra alberi secolari, è ancora in ottimo stato di conservazione, gode di un affaccio su 40.000 mq di vigneti ed è arricchita da una suggestiva cantina caratterizzata da ampie volte in mattoni.

Le 18 buche del Golf, la club House con i relativi spogliatoi ed il ristorante sono stati inaugurati nel marzo 2006. Successivamente è stata ultimata la ristrutturazione degli edifici esistenti, ovvero:

  • I Granai, 29 appartamenti
  • Le Corti, 30 monolocali
  • Le Residenze della Villa, 19 monolocali
  • Le Scuderie, 28 appartamenti

Contemporaneamente è iniziata l’edificazione del quartiere Le Ville, in territorio del Comune di Settime, che ha visto la realizzazione di 34 ville, ciascuna con giardino pertinenziale di almeno 1.000 mq.

Condividilo!